Creatures

The Lands of Asha are wild lands, inhabited by mysterious and dangerous creatures. There, evolution has taken a different turn from what we know. The first to evolve were reptiles; they have learned to fly and have distinguished themselves in two large separate families. 

Le Terre di Asha sono lande selvagge, abitate da misteriose e pericolose creature. In esse l’ evoluzione ha preso una piega diversa da quella che conosciamo. Primi ad evolversi sono stati i rettili; hanno imparato a volare e si sono distinti in due grandi famiglie separate:

Elemendragons - Elemendraghi
Elemendragons – Elemendraghi

The ELEMENDRAGONS, (or wildragons) tetrapod animals, sullen, fierce and aggressive, able to change the look of their skin and blend perfectly into their native environment. A lot of different species inhabits the Lands of Asha.

Gli ELEMENDRAGHI, (o sildraghi) animali tetrapodi, forastici e selvatici, feroci e aggressivi, capaci di mutare l’aspetto della propria pelle e mimetizzarsi perfettamente nel loro ambiente nativo.

Sendragons - Sendraghi
Sendragons – Sendraghi

The SENDRAGONS, large, hexapods reptiles, are capable of thinking and speaking. They are the most ancient race of all the Lands of Asha. Some religions see them as primogenites who have witnessed as watchers the evolution of all the other species, others still celebrate them as the creators themselves of all intelligent creatures. They have ruled for millennia over the Lands of Asha with the establishment of the High Council of Sendragons, but now their species is in ruin. Most of them have traveled to the remote Islands of the Est not to return, others remained, living in the woods, on isolated mountains or with the Knights of Asha holders of the Gift of Asha that binds each other like symbiont creatures.

I SENDRAGHI, grandi rettili esapodi, capaci invece di pensare e di parlare. Sono la razza più antica di tutte le Terre di Asha. Alcune religioni li vedono come esseri primogeniti che hanno assistito come guardiani all’evolversi di tutte le altre specie, altre ancora li celebrano come creatori stessi di tutte le creature intelligenti. Hanno regnato per millenni sulle Terre di Asha con l’istituzione dell’Alto Consiglio dei Sendraghi, ma ora sono una specie caduta in rovina. La maggior parte di essi ha viaggiato fino alle remote Isole dell’Ovest per non fare ritorno, altri sono rimasti, ma vivono raminghi in boschi o montagne isolate oppure a stretto contatto con i Cavalieri di Asha, detentori del Dono di Asha che li lega agli stessi come creature sembionti.

Under the watchful eyes of the latter, other species have evolved.

Sotto lo sguardo attento di questi ultimi, altre specie si sono evolute.

Alborians - Alboriani
Alborians – Alboriani
Sidereans - Sideri
Sidereans – Sideri
Omedes - Omedei
Omedes – Omedei
Navides - Navidi
Navides – Navidi
Eskines - Eskini
Eskines – Eskini

The HUMANS (alborians, sidereansomedes, navides, eskines) evolved from monkeys, are sentient mammals of which they inherit typical individual and social behavior. The various races come from different areas of the Western Islands, which, although not very extensive, have offered sufficient evolutionary space to each of them, avoiding meetings and consequent clashes that could lead to natural selection and the extinction of one of them. It is probable that this process of evolutionary isolation is also due to the control of the sendragons.

Gli UMANI, (alboriani, sideri, navidi, omedei, eskini) evolutisi dalle scimmie, sono mammiferi senzienti di cui ereditano comportamenti individuali e sociali tipici. Le varie razze provengono da zone diverse delle Isole dell’Ovest, le quali, seppure non molto estese, hanno offerto sufficiente spazio evolutivo ad ognuna di esse, senza che vi fossero incontri e conseguenti scontri che potessero portare alla selezione naturale e all’estinzione di una di esse. È probabile che tale processo di isolamento evolutivo sia dovuto anche all’opera di controllo dei sendraghi.

Arpians - Arpiani
Arpians – Arpiani
Torvians - Torviani
Torvians – Torviani

The AVIENS, (arpians, torvians) whose ancestors were archeopterix hexapods, are now bipedal creatures, tall and capable of flying. Creatures of elitist nature, live in the continent of Ilenthia, where they built towns and villages in valleys and up to the peaks of the highest mountains. They emigrated also in other continents with colonies or simple emigrated families, they tend to underestimate the other creatures and, if called into question, to impose themselves on them not infrequently with a spirit of superiority, due to the strong physical characteristics that allow them to fly (they have four arms, two winged) and therefore have more possibilities in battle, but also in daily work or in building houses or elevated structures.

Gli AVIEN, (arpiani, torviani) i cui progenitori erano archeopterigi esapodi, ora creature bipedi, alte e capaci di volare. Creature dall’indole elitaria, vivono maggiormente nel continente di Ilenthia, dove hanno costruito città e villaggi in vallate e fin sulle vette delle montagne più alte. Diffusisi poi anche negli altri continenti con colonie o semplici famiglie emigrate, tendono caratterialmente a sottovalutare le altre creature e, se chiamati in causa, a imporsi su di esse non di rado con spirito di superiorità, forti delle caratteristiche fisiche che gli consentono di volare (hanno quattro braccia di cui due alate) e quindi di avere più possibilità in battaglia ma anche nei lavori quotidiani o nel costruire case o strutture sopraelevate.

Selvians - Selvi
Selvians – Selvi
Lagoontes - Lagunti
Lagoontes – Lagunti
Acues - Acui
Acues – Acui

The LYMPHENS, (selvians, lagoontes, acues) are an evolution of amphibious creatures, deeply linked to the spirit of nature. They live in cities and villages, although many of them still prefer a more primitive dimension, inhabiting woods, swamps or coastal areas. They can live on land as underwater. Their skull, large and capacious, contains a brain mass superior to that of any other creature in the Lands of Asha. This gives them a superior intellect and a highly developed sixth sense, which allows them to perceive things for other unperceivable and keeps them in touch with the spirit of nature in all its manifestations. They are also skilled warriors, powerful shamans and alchemists, although some tribes are still devoted to ancestral practices such as cannibalism.

LINFENI, (selvi, lagunti, acui) sono un’ evoluzione di creature anfibie, legate allo spirito della natura. Vivono in città e villaggi, anche se molti di loro prediligono ancora una dimensione più primitiva, abitando boschi, paludi oppure zone costiere. Possono vivere sulla terraferma come sott’acqua. Il loro cranio, grande e capiente, contiene una massa cerebrale superiore a quella di qualsiasi altra creatura delle Terre di Asha. Questo conferisce loro un intelletto superiore e un sesto senso molto sviluppato che gli permette di percepire cose per altri insondabili e li mantiene in contatto con lo spirito della natura in tutte le sue manifestazioni. Sono anche abili guerrieri, potenti sciamani e alchimisti sapienti, sebbene alcune tribù siano ancora dedite a pratiche ancestrali come il cannibalismo.

Shikes - Shiki
Shikes – Shiki
Sumakes - Sumaki
Sumakes – Sumaki

The EZTENS, (shikes, sumaki) sentient insects, evolved from marine insects that then conquered the mainland (crustaceans). They live in numerous communities, often devoted to the cult of the earth and its resources, or as nomads and solitary. All eztene races are equipped with four arms that are used in battle or in daily work. They have an external exoskeleton that protects the internal organs, this makes them equipped with a sort of natural armor that offers them protection. Characterized by a surly and enigmatic nature, but also capable of great feats and heroic deeds, they tend to join forces within each other; they are believed to have the ability to communicate with each other through a kind of induced hormonal telepathy.

Gli EZTENI, (shiki, sumaki) insetti senzienti, evolutisi da insetti marini che hanno poi conquistato la terraferma (crostacei). Vivono in comunità numerose, spesso legate dal culto della terra e delle sue risorse, oppure come nomadi e solitari. Tutte le razze eztene sono munite di quattro braccia che vengono utilizzate in battaglia o nei lavori quotidiani. Hanno un esoscheletro esterno che protegge gli organi interni, questo li rende muniti di una sorta di armatura naturale che offre loro protezione. Dal carattere scontroso ed enigmatico, ma anche capaci di grandi prodezze e gesta eroiche, tendono ad unire le forze con i propri simili; si crede che abbiano la capacità di comunicare tra loro tramite una sorta di telepatia ormonale indotta.

Each of these species has evolved in a certain continent, until human beings, in contravention of the provisions of the High Council of Sendragons, have secretly begun to explore other landsAfter the Sendragons Wars, the latter have retreated to the Islands of the Sendragons, in the far est, leaving the four continents explored to the younger species: Ilenthia to the aviens, Larenthia to the lymphens, Alkandia to the eztens and Vallandia to the humans.

Ognuna di queste specie si è evoluta in un determinato continente, finché gli esseri umani, contravvenendo alle disposizioni dell’ Alto Consiglio dei Sendraghi, hanno cominciato in segreto ad esplorare le altre terre. Dopo le Guerre dei Sendraghi, questi ultimi si sono ritirati nelle Isole dei Sendraghi nell’ estremo est, lasciando i quattro continenti esplorati alle specie più giovani: Ilenthia agli avien, Larenthia ai linfeni, Alkandia agli ezteni e Vallandia agli umani.